Associazione Ideali e Valori
Difendiamo la verità affinchè la giustizia possa tutelare gli interessi collettivi ...
Jul 2011

L'eco dell'affaire "Istituto Storico della Resistenza" sulla stampa

Il Cav. Lilio Giannecchini, oggi trattato dalla Provincia di Lucca di Lucca come un appestato, è stato Comandante partigiano della Brigata Oreste ed ebbe un ruolo importante nel ruolo della liberazione di Genova dai nazifascisti, trattando tra l'altro la resa del generale tedesco Günter Von Meinhold,

"La mia formazione è decorata di 3 medaglie d'oro, 14 d'argento, 14 di bronzo, 7 croci di
guerra e la Stella dell'Unione Sovietica a ricordo del. partigiano russo Fiodar Alexander
Poetar (medaglia d'oro caduto nelle nostre file)."
Tratto da CURRICULM DI VITA PARTIGIANA DI LILIO GIANNECCHINI

SCARICA IL CV DI LILIO GIANNECCHINI
CV Vita Partigiana_Lilio Giannecchini

Questo enorme contributo da lui donato alla nostra società è stato vilmente ignorato e le sue parole vengono distratte per sviare l'attenzione dai problemi principali che egli ha puntualmente denunciato.

A titolo di esempio è utile analizzare l'ultimo articolo uscito su il Tirreno di Lucca, che ha pubblicato un estratto della lettera aperta da egli inviata ai Consiglieri Provinciali il 6 luglio 2010 affinchè operassero contro l'Amministrazione provinciale di Lucca che si è illegittimamente intromessa in vicende esterne all'Ente.

Continua ...

Se questa è giustizia - ovvero "questione di buonsenso"!

Pubblichiamo integralmente la lettera che il Cav. Lilio Giannecchini ha indirizzato al Messaggero Veneto, La Nazione Lucca, Il Tirreno Lucca, Il Nuovo Corriere Lucca ed a Noi TV in data 24/12/2010 e pubblicata dai quotidiani in estratto solamente da "La Nazione" e da Il Nuovo Corriere di Lucca, rispettivamente martedì 28 dicembre 2010 a pag. 4 e lunedì 27 dicembre 2010 a pag. 9.



20101224_Lilio_Giannecchini_autotutela_1

Continua ...

DENUNCIA DI LILIO GIANNECCHINI CONTRO LA PROVINCIA DI LUCCA

Lettera aperta ai Consiglieri della Provincia di Lucca, c/o Segreteria dei Gruppi
p.c. agli organi d'informazione

Il Direttore dell'“Istituto Storico della Resistenza e dell'Età Contemporanea” Lilio Giannecchini ha sporto denuncia contro la Provincia di Lucca, i cui funzionari hanno perpetrato vari reati, scassinando la serratura ed il lucchetto di protezione dell'accesso al magazzino sito negli scantinati dell'ITC Carrara, concesso in comodato d'uso all'Istituto Storico ed al suo Direttore; è stata anche asportato materiale dal magazzino stesso di proprietà del Giannecchini.

Giannecchini_effrazione_ITC  021
Il cancello del magazzino che è stato forzato dal personale della Provincia di Lucca
Continua ...

Attacco al direttore dell'istituto storico della resistenza di Lucca, Lilio Giannecchini.   Lettera aperta ai Consiglieri della Provincia di Lucca, c/o Segreteria dei Gruppi

E' stato perpetrato una violenza intollerabile contro il vecchio capo partigiano di 86 anni Lilio Giannecchini: operatori appartenenti al personale della Provincia di Lucca hanno ostruito con tavole sagomate (vedi foto) l'accesso ad un locale-magazzino di pertinenza dell'Istituto Storico della Resistenza, in cui si ritirava il Giannecchini, che lo deteneva da decenni.

ISTORES_001
Il cartello ingiurioso apposto dalla Provincia di Lucca

Continua ...